Il noleggio operativo di computer e altri strumenti tecnologici: vantaggi e caratteristiche

noleggio operativo device

Nel mondo odierno, tutte le aziende, a prescindere dal settore in cui si trovano ad operare, devono fare i conti con l’incessante progresso delle conoscenze tecnologiche ed informatiche e, se non desiderano rimanere ancorate all’utilizzo di tecnologie obsolete senza temere aziende rivali, devono poter aggiornare costantemente il proprio patrimonio tecnologico.

Tutto ciò intuitivamente porta a pensare che bisogni spendere moltissimo per poter stare al passo con l’avanzare della tecnologia ma vi è una soluzione che permette di ricavare grandi vantaggi da un contributo di spesa modesto.

Nei prossimi paragrafi scopriremo di cosa si tratta.

Il noleggio operativo è un contratto giuridico di natura commerciale, anche definito come locazione operativa, in virtù del quale l’azienda ricevente, dietro pagamento di un canone mensile di locazione, acquisisce temporaneamente il possesso di uno o più beni strumentali da un’azienda affidataria, per la durata di tempo stabilita nel contratto.

Questa operazione commerciale è oggi utilizzata in vari settori industriali e aziendali ma probabilmente ancora poco conosciuta rispetto ad altre procedure come il leasing o l’acquisto diretto di beni strumentali; il noleggio operativo consente di poter usufruire pienamente dell’utilizzo di strumenti tecnologici senza esserne proprietari, essendo dunque svincolati dall’annoso processo di gestione fiscale e manutenzione dei prodotti stessi.

Attraverso la corresponsione di una certa cifra di denaro stabilita in sede di definizione contrattuale, l’azienda ricevente può utilizzare PC, smartphones, stampanti e altri dispositivi tecnologici per la durata di tempo prevista: questa soluzione permette sicuramente di poter godere di beni all’avanguardia senza dover anticipare grosse spese e, alla fine del periodo di utilizzo, poter scegliere strumenti ancora più evoluti per un ulteriore noleggio operativo.

noleggio operativo device

COME FUNZIONA IL NOLEGGIO OPERATIVO

Il noleggio operativo è considerato un contratto di locazione vero e proprio, al pari di un contratto di affitto di un appartamento; infatti, tramite questa operazione, l’azienda che richiede l’utilizzo di uno o più beni strumentali si impegna ad affittarli per una durata di tempo in genere compresa tra uno e cinque anni, e a saldare in cambio un certo canone mensile, determinato in funzione del valore di mercato dei beni concessi in locazione.

Al termine del periodo di noleggio, a differenza del leasing dove l’acquisto dei beni concessi è in sostanza obbligatorio, non è necessario acquistare i beni ma anzi ne è prevista la restituzione, con la possibilità di ricorrere a un ulteriore noleggio operativo di strumenti ancora più nuovi ed evoluti.

noleggio operativo device

I VANTAGGI DEL NOLEGGIO OPERATIVO PER PC E ALTRI STRUMENTI TECNOLOGICI

I vantaggi del noleggio operativo per PC, notebook ed altri strumenti tecnologici sono molteplici e nel breve periodo sicuramente maggiori rispetto all’acquisto diretto o al leasing degli stessi.

I maggiori vantaggi ottenibili dalla locazione operativa sono:

  • Il contratto di noleggio operativo non deve seguire un rigido protocollo standardizzato ma viene personalizzato in base alle esigenze del cliente;

 

  • Il canone che viene erogato mensilmente in favore dell’azienda ceditrice è fisso, non risente delle oscillazioni di mercato ed è dunque ben pianificabile anzitempo dall’azienda ricevente;

 

  • Inclusione di una copertura assicurativa in sede di sottoscrizione del contratto di locazione dei beni;

 

  • I beni strumentali concessi in locazione non vengono iscritti nel registro patrimoniale dell’azienda in quanto non si risulta proprietari;

 

  • Nessun pesante esborso dovuto all’acquisto: con il noleggio operativo, non si devono anticipare grosse somme di denaro nell’immediato e ciò aumenta la solvibilità nei confronti di banche e agenzie di credito;

 

  • Deduzione delle spese di noleggio: i vantaggi fiscali di questa operazione risiedono nel fatto che il canone può essere scaricato e dunque dedotto in sede fiscale, in quanto risultante come spesa di esercizio o spesa di locazione;

 

  • Possibilità di riscatto non vincolante: al termine della durata contrattuale della locazione operativa è in genere possibile riscattare i beni strumentali noleggiati a un tasso agevolato.
noleggio operativo device

GLI SVANTAGGI DELL’ACQUISTO DIRETTO DI PC E CELLULARI AZIENDALI

Sicuramente l’acquisto diretto di strumenti tecnologici come PC, tablet e smartphones rende l’azienda acquirente proprietaria degli strumenti stessi, potendone disporre come meglio crede.

Tuttavia, l’acquisto diretto di beni prevede l’anticipo di ingenti somme di denaro per il rifornimento tecnologico di un’intera azienda e questo può impattare negativamente sia sull’immagine dell’azienda stessa verso gli istituti di credito (a un’azienda con bassa liquidità è difficile che venga concesso un credito importante), sia sul fatto che parte di quella somma di denaro avrebbe potuto essere investita in altri settori come quello del marketing, dell’aggiornamento del personale etc.

In secondo luogo, l’avanzare della tecnologia è oggigiorno inesorabile e, in un’azienda media, potrebbe essere necessario dover procedere alla sostituzione della maggior parte degli strumenti tecnologici già ogni due anni, in quanto diventano obsoleti; risulta però arduo dover provvedere a grossi anticipi di spesa ogni pochi anni: in questi casi, soluzioni alternative come il leasing o il noleggio operativo permettono di godere a pieno dell’utilizzo di beni strumentali necessari per l’azienda, senza dover effettuare grossi esborsi.

COME RICHIEDERE IL NOLEGGIO OPERATIVO DI NOTEBOOK, PC, SMARTPHONE

Generalmente, gli strumenti tecnologici maggiormente richiesti dalle aziende per il noleggio operativo sono i notebook, i PC desktop, i tablet, gli smartphone e altre componenti esterne come stampanti e server.

In questi casi, l’azienda interessata segnala all’azienda locatrice il desiderio di poter noleggiare uno o più strumenti, ricevendo dunque un preventivo di massima; dopo aver ricevuto il preventivo, l’azienda ricevente può effettuare delle richieste, specificare alcune esigenze o dotarsi di una propria copertura assicurativa: se queste modifiche sono accettate dall’azienda locatrice si passa alla definizione e alla stipula del contratto di noleggio operativo altrimenti si può continuare ad accordarsi sui termini o cambiare idea e rivolgersi ad altra impresa locatrice.

Call Now Button