Assistenza remota: cos’è, come funziona, vantaggi

Smartworking e cybersecurity | vpn aziendale | cybersecurity smartworking | smartworking e sicurezza informatica | assistenza remota | Teamviewer | assistenza informatica aziendale |

Tutti i PC o i device che presentano una componente hardware prima o poi vanno incontro a una serie di problemi, i quali possono insorgere a livello di software, di una periferica oppure nell’hardware stesso.

Una soluzione assai pratica e rapida consiste nel far visionare i problemi insorti nel proprio PC a un tecnico informatico qualificato, non portando direttamente il dispositivo al laboratorio informatico ma permettendo al tecnico di intervenire a distanza, individuando il problema.

Come è possibile tutto ciò? Semplice, con l’assistenza remota.

L’assistenza remota informatica consente a un tecnico qualificato di poter prendere visione a distanza del proprio PC, cellulare, tablet etc. e di intervenire simultaneamente, senza la necessità di portare l’apparecchio fisicamente dal tecnico.

L’assistenza remota è utile soprattutto negli stabilimenti industriali per l’aggiornamento dei software ma anche per il semplice utente che ha necessità di essere assistito prontamente, per una rapida soluzione del problema.

Tramite vari software dedicati, il più importante dei quali è TeamViewer, il tecnico è in grado, previa autorizzazione del cliente, di potersi connettere al dispositivo su cui effettuare l’analisi, controllando il device a distanza come se lo si stesse manovrando dal vivo.

In questo modo, il tecnico può analizzare il registro di sistema, avviare scansioni anti-virus e anche testare varie funzionalità, sempre rimanendo a distanza.

Rispetto a un’assistenza esclusivamente telefonica, nell’assistenza da remoto il tecnico può visualizzare direttamente il PC (o il cellulare) del cliente, bypassando eventuali problemi di comunicazione che possono insorgere durante una telefonata.

assistenza remota | Teamviewer

QUALI PROBLEMI POSSONO ESSERE GESTITI TRAMITE ASSISTENZA REMOTA

Come si diceva, un’assistenza informatica fornita da remoto può ridurre di molto i tempi di intervento e permette al tecnico di agire in prima persona per risolvere i problemi insorti; l’unico requisito richiesto affinché il tecnico possa intervenire è una connessione internet stabile, grazie alla quale il software del tecnico è in grado di “prendere possesso” in via temporanea del dispositivo elettronico da analizzare.

Non tutti i tipi di problemi possono essere corretti a distanza ma la maggior parte degli inconvenienti che si riscontrano più frequentemente può essere gestita in totale autonomia da parte del tecnico incaricato.

Ecco dunque i problemi che in genere possono essere gestiti e corretti dal tecnico tramite assistenza informatica remota:

  • Aggiornamenti e installazione di software e programmi eseguibili;
  • Errori nell’esecuzione di programmi e conflitti nel PC;
  • Malfunzionamenti di vario genere;
  • Installazione di antivirus e predisposizione di un firewall idoneo;
  • Errori o problemi di navigazione;
  • Salvataggio e backup di dati;
  • Allestimento di componenti periferiche come le stampanti.

Nelle industrie, l’assistenza da remoto interviene anche nella gestione informatica dei macchinari, permettendone l’aggiornamento e gestendo in diretta eventuali errori di esecuzione.

I PRINCIPALI VANTAGGI DELL’ASSISTENZA REMOTA

L’assistenza da remoto informatica apporta dei notevoli vantaggi, sicuramente superiori rispetto a un’assistenza tecnica tradizionale.

Ecco i vantaggi maggiori:

  • Risparmio di tempo: il tempo intercorso tra la segnalazione del problema riscontrato, l’analisi e la correzione si riduce notevolmente dal momento che il tecnico può effettuare tutte queste operazioni rapidamente;

 

  • Nessuna spesa dovuta allo spostamento: sfruttando l’assistenza remota, non vi sono spese da sostenere relative al viaggio da effettuare o da pagare al tecnico per una visita a domicilio; queste visite possono essere multiple nel caso bisogni prestare assistenza a grossi macchinari e apparati industriali;

 

  • Intervento immediato e facilità di accesso: il tecnico informatico incaricato può accedere direttamente e facilmente al device da analizzare, anche se fosse molto distante fisicamente;

 

  • Assistenza completa: l’assistenza da remoto può analizzare ogni tipo di problema sul PC o sul cellulare e può chiarire dei dubbi su eventuali malfunzionamenti che tendono a ripetersi durante l’accensione del dispositivo o durante l’esecuzione di software e programmi.
assistenza remota | Teamviewer

IL SOFTWARE TEAMVIEWER PER L’ASSISTENZA REMOTA: CARATTERISTICHE E A COSA SERVE

Teamviewer  rappresenta sicuramente il software di controllo a distanza di PC  e cellulari più noto al mondo, e uno dei programmi più utilizzati nell’assistenza da remoto, sia per uso personale che per aziende e industrie.

Teamviewer  permette sia di ricevere un’analisi in diretta da una persona terza (in questo caso il tecnico informatico incaricato della revisione) sul proprio dispositivo elettronico, sia di comandare direttamente un dispositivo altrui, prendendone il controllo per il lasso di tempo necessario.

Teamviewer  è un software che si scarica direttamente dalla pagina ufficiale e si installa rapidamente sul PC come formato .exe oppure sul cellulare come app dal Play Store o da Apple Store; una volta installato e avviato, il software è in grado di fornire subitaneamente un codice ID e una password che, comunicati al tecnico, permettono l’accesso univoco da remoto al dispositivo.

Ovviamente, la condizione necessaria affinché Teamviewer possa funzionare al meglio è che entrambi i dispositivi (quello ricevente l’analisi e il dispositivo da cui il tecnico si collega) siano connessi stabilmente a Internet e che siano in possesso delle stesse credenziali: il codice ID e la password che vengono forniti a installazione del software avvenuta.

Call Now Button